Statuto

Società Cooperativa

Piccoli Azionisti Aerolinee Siciliane Società Cooperativa

Scopo Sociale

Nella propria attività, che si svolge senza finalità di lucro, la società cooperativa intende far partecipare tutti i soci ai benefici della mutualità, applicandone i metodi ed ispirandosi ai principi della libera e spontanea cooperazione, alla cui diffusione ed affermazione è impegnata. Lo scopo che i soci della cooperativa intendono perseguire è quello di ottenere, tramite la gestione in forma associata migliori condizioni professionali, economiche e sociali.

Oggetto Sociale

Costituisce oggetto sociale della società – anche ai fini dell’individuazione dei requisiti e degli interessi dei soci, delle cui prestazioni di lavoro la società medesima si avvale in via prevalente – l’attività di:
– acquisto e gestione di partecipazioni in imprese aventi ad oggetto l’attività di trasporto aereo nazionale e internazionale;
– gestione di servizi di trasporto aereo di persone e di cose in ambito nazionale e internazionale;
– gestione di servizi aeroportuali quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i servizi di trasporto mediante autobus e navette da e per gli aeroporti e il servizio navetta all’interno degli aeroporti, l’attività di carico, scarico, smistamento e custodia merci e bagagli, la gestione delle attività di hostess e steward, sicurezza e guardiania, servizi di biglietteria e prenotazione aerea, agenzia di viaggio, prestazione di servizi alberghieri in maniera diretta ovvero in convenzione, gestione di servizi di noleggio di auto e motoveicoli, gestione di servizi di sosta breve o di parcheggio di auto e motoveicoli;
– prestazione di servizi di manutenzione, riparazione e collaudo di mezzi di trasporto aereo, l’acquisto e la vendita dei relativi ricambi, l’attività di manutenzione civile ed impiantistica in genere, l’attività di prestazione di servizi di pulizia.
In ogni caso, rimangono tassativamente escluse tutte quelle attività soggette a legislazione speciale, per il cui esercizio la legge esige requisiti che non appartengono a questa società e per le quali la legge richiede preventivamente autorizzazioni, abilitazioni o iscrizioni in albi che non possono essere richieste anche successivamente. La società può avvalersi di professionisti abilitati per l’esercizio di attività riservate per legge a professionisti iscritti in appositi albi.
La società, in via non prevalente, ma in funzione strumentale al perseguimento dell’oggetto sociale, e quindi in via meramente occasionale, può compiere tutte le operazioni negoziali ritenute necessarie o utili per il conseguimento dell’oggetto sociale, ivi comprese la registrazione e l’utilizzazione di marchi per pubblicizzare i propri servizi, con esclusione di qualsiasi operazione vietata, svolta da e nei confronti del pubblico. Viene espressamente esclusa ogni attività che rientri nelle prerogative che necessitino dell’iscrizione ad albi professionali ed ogni attività finanziaria vietata dalla legge tempo per tempo vigente in materia ed in particolare ai sensi di quanto disposto dall’articolo 113 del d.lgs. 1 settembre 1993 n. 385.
La società, per il raggiungimento dell’oggetto sociale, potrà compiere operazioni commerciali, industriali ed immobiliari connesse alle attività principali, inoltre potrà intraprendere convenzioni, accordi, joint-venture, partnership con altre società, persone fisiche, enti, associazioni, atenei e istituti di qualsiasi ordine e grado, pubblici o privati, per la realizzazione di studi, progetti e sperimentazioni con il coinvolgimento anche di studenti e docenti; concedere fidejussioni, avalli, cauzioni e garanzie in genere, anche a favore di terzi; potrà assumere, solo a scopo di stabile investimento e non di collocamento sul mercato, sia direttamente che indirettamente, partecipazioni in altre società nei limiti di cui all’art. 2361 del c.c..
La società potrà ricorrere al credito bancario ordinario, agevolato, al leasing, al credito in valute estere nonchè partecipare a bandi nazionali ed europei.

Capitale sociale e quote di partecipazione

Il capitale della società è variabile entro la misura stabilita dalle leggi speciali per i benefici fiscali ed è diviso in quote ai sensi di legge.
I comparenti, ora stesso, sottoscrivono e versano integralmente all’organo amministrativo infra nominato una quota ciascuno del valore di euro 400,00 (quattrocento virgola zero zero) e in tal modo tutti concorrono alla formazione del capitale sociale iniziale di euro 2.000,00 (duemila virgola zero zero).

Statuto